Diego attacca la Juve

Non ci va per il sottile il fantasista brasiliano Diego, ceduto dalla Juventus al Wolsfburg.
L'ex juventino lancia frasi pesanti sulla sua vecchia dirigenza: "Delneri mi disse 'fai parte del mio progetto' a maggio e poi dopo il trofeo Tim ed io ero felicissimo, ma guardai Marotta e capii che stava lavorando in un'altra direzione, stava facendo di tutto per vendermi.
Marotta aveva deciso di vendermi, lui vuole solo italiani ma questa è una strada sbagliata.
La Juventus ha sbagliato campagna acquisti, sono arrivati tanti buoni giocatori ma nessun campione.
Poi altra stoccata contro Marotta che lo ha ceduto per 16 milioni di euro: 'La mia cessione ha provocato un grave danno economico alla società.
Se Marotta si fosse comportato in modo diverso con me avremmo gestito insieme la partenza e la Juve avrebbe incassato molti soldi in più.
Marotta non sa trattare con i campioni con me e Trezeguet non si è comportato bene".
fonte Virgilio Sport

Leggi tutto l'articolo