Dieta del cavolo nero, dimagrisci e depuri l'organismo

Il cavolo nero è il protagonista di una dieta che consente di dimagrire, ma anche di depurare l'organismo.
Gustoso, con pochissime calorie e ricco di proprietà nutritive, il cavolo nero è l'ideale per tornare in forma in breve tempo e senza rinunciare al gusto.
Questo ortaggio è ottimo soprattutto d'inverno, non solo per eliminare i cuscinetti di grasso, ma anche per preparare piatti che ci aiutano a combattere il freddo, come zuppe e minestre.
La ricetta più famosa a base di cavolo nero non a caso è la ribollita, una zuppa tipica della Toscana a base di pane e verdure.
Ciò che rende speciale il cavolo nero è che contiene poche calorie.
In una porzione da 100 grammi ne troviamo appena 30, per questo ne potete mangiare anche in grande quantità, sino a sentirvi sazi, a patto di non utilizzare condimenti troppo grassi.
Questo ortaggio è un ottimo alleato per il benessere dell'intestino, perché è ricco di fibre che aiutano a migliorare il transito intestinale, contrastando la stipsi.
Inserito in una dieta ipocalorica permette di perdere moltissimi chili in breve tempo, grazie alle poche calorie e all'alto potere saziante.
Non solo: il cavolo nero è anche un potente antiossidante e contiene un'alta concentrazione di vitamine e sali minerali, in particolare i carotenoidi, l'acido folico (prezioso in gravidanza) e la vitamina C.
Grazie al potassio consente di depurare l'organismo, eliminando le tossine in eccesso, contrastando la ritenzione idrica e sgonfiando la pancia.
Come si cucina? La cottura migliore è quella al vapore, per conservare tutte le proprietà nutritive.
Per fare il pieno di vitamina C invece assaporate le foglie crude, in insalata, accompagnate da altri ortaggi e condite con il succo di limone, per migliorare l'assorbimento del ferro.
Come funziona la dieta del cavolo nero? La giornata inizia con una tazza di tè verde e un frullato a base di questo ortaggio, accompagnato da cereali integrali e uno yogurt bianco.
A pranzo puntate su tagliatelle integrali con cavolo nero e cubetti di prosciutto crudo, mentre a cena potete assaporare una zuppa di cavolo.

Leggi tutto l'articolo