Dieta della ricotta, perdi una taglia in pochi giorni

Leggera, buona e deliziosa: la ricotta è l'alimento ideale per tornare in forma e la protagonista di una dieta che consente di perdere una taglia in pochi giorni.
La ricotta è un cibo molto genuino, grazie all'alto contenuto di proteine nobili e pochissimi grassi.
Questo formaggio fornisce anche un'ottima dose di calcio, vitamina A e B12, come pure Omega 3 e Omega 6, utili per prevenire diverse patologie.
Quando siamo a dieta spesso eliminiamo i latticini, perché sono considerati ricchi di grassi, in realtà la ricotta non possiede solo tantissime proprietà benefiche, ma anche pochissime calorie.
L'apporto calorico ovviamente dipende dal tipo di ricotta che scegliamo.
Quella vaccina contiene 142 kcal ogni 100 grammi, mentre quella di pecora circa 156 kcal, infine troviamo quella di bufala che conta 211 kcal l'etto.
Il bello della ricotta è che ci fornisce tutta l'energia di cui abbiamo bisogno per affrontare la giornata, a fronte di pochissime calorie e di tanto gusto.
Questo alimento si può utilizzare per preparare moltissimi piatti, uno più delizioso dell'altro.
La ricotta è ottima da sola, condita con un filo d'olio extravergine d'oliva, e accompagnata da verdure.
Inoltre è perfetta per condire primi piatti, creare secondi alternativi e dolci super light.
La dieta della ricotta è particolarmente semplice da seguire, perché propone un menù vario, con tanti piatti buonissimi e con poche calorie.
L'importante è abbinare sempre questo alimento alle verdure e scegliere condimenti ipocalorici.
Non dimenticatevi di bere ogni giorno almeno due litri d'acqua al giorno, accompagnata da tisane per sgonfiare la pancia e riattivare il metabolismo.
Come funziona la dieta della ricotta? La giornata inizia con una tazza di tè verde, yogurt bianco e due fette biscottate integrali con miele.
A pranzo assaporate spaghetti integrali con piselli e ricotta, accompagnati da verdure grigliate, mentre a cena assaporate peperoni ripieni di ricotta, con contorno di ortaggi al vapore.
Prima di intraprendere la dieta, è bene consultare il medico.

Leggi tutto l'articolo