Diete e cibi anti cellulite

Diete anti cellulite rimedi a tavola  Alla base di qualsiasi trattamento anticellulite deve esserci una corretta dieta.
Qualsiasi rimedio, per quanto efficace, se non associato ad un corretto regime alimentare, e' destinato a dare risultati di breve durata.
Questo non significa necessariamente mettersi a dieta, ma e' sufficiente eliminare da tavola cibi grassi e iper-conditi, che facilitano la ritenzione idrica.
Avere la cellulite, infatti, non equivale ad essere sovrappeso.
La dieta deve vertere soprattutto su alimenti che favoriscono l' eliminazione dei liquidi in eccesso, rafforzano i capillari e migliorano la circolazione del sangue.
È inoltre indispensabile eliminare gli alimenti che causano la ritenzione idrica, portano alla formazione della cellulite e delle adiposità e che, quindi, costituiscono la base per gli inizi della cellulite o per rendere piu' seria una situazione preesistente.  Una dieta ricca di sapori ma povera di sodio, non oltre 1,5 g al giorno (come raccomandato dall' Autorità europea per la sicurezza alimentare EFSA) rappresenta senza dubbio uno delle migliori soluzioni per il problema della cellulite.
Prevede un basso consumo di cloruro di sodio (comune sale da cucina) e di cibi contenenti alte quantità di sodio (insaccati, cibi in scatola, conserve, salse, piatti pronti o surgelati,ecc..).
Ecco di seguito alcuni consigli per mangiare sano senza rinunciare al gusto.  4 regole per disintossicarsi: 1.
scegliere cibi leggeri Dato che la cellulite e' il risultato di accumulo di scorie nei tessuti, eliminare le tossine e' indispensabile.
Quindi bisogna prediligere i cibi leggeri, come pesce, carne bianca, formaggi magri, cereali, ortaggi e legumi, tutti cibi che non costringono l'apparato digerente ad un lavoro eccessivo perche' piu' facili da digerire e addirittura disintossicanti.
2.
ridurre il sale Il sodio trattiene i liquidi, che occupando gli interstizi tra le cellule, ostacolano la circolazione.
È meglio quindi evitare cibi ricchi di sale, come quelli conservati e stagionati, i formaggi stagionati, gli insaccati.
3.
mangiare frutta e verdura Frutta e verdura sono ricche di fibre, liquidi e potassio (minerale che contrasta l'azione del sodio), quindi stimolano la diuresi e disintossicano.
Inoltre questi alimenti contengono vitamine e altri principi attivi, come gli antociani dei mirtilli, che rinforzano la parete dei capillari e rendono la circolazione piu' efficiente.
Se frutta e verdura gonfiano si possono consumare sotto forma di succhi e frullati.
Evitare pero' i frutti piu' dolci, tipo [...]

Leggi tutto l'articolo