Dietro le tensioni tra Israele e Siria c’è il disegno americano di una guerra all’Iran. Le parole di Mike Pompeo, il silenzio dell’Europa, le mosse di Erdogan e Putin. Ma soprattutto, le “solite” bufale americane

Conto alla rovescia: Trump vuole attaccare l’Iran (e l’Italia come al solito offre le basi e tace)

Non contenti di avere scoperchiato il vaso di Pandora in Iraq nel 2003 con la “bufala” delle armi di distruzione di massa di Saddam (che non c’erano), gli Usa con Israele cercano di convincerci che la radice dei mali del mondo sono l’Iran degli ayatollah e la Siria di Assad. Quindi è probabile che useranno anche la basi Usa in Italia per condurre questa guerra: cosa hanno da dire in proposito i nostri sovranisti? Ovviamente nulla, in particolare Salvini che nella sua visita in Israele ha dato il suo pieno appoggio a Benjamin Netanyahu, il premier in piena campagna elettorale.
È in questo quadro che vanno letti gli attacchi aerei e missilistici israeliani all’aereoporto di Damasco e l’inevitabile reazione della Siria, il maggiore alleato dell’Iran, che in sede Onu si è detta pronta a replicare attaccando il Ben Gurion di Tel Aviv.
Mentre saliva la tensione in Siria e ai confini con il ...

Leggi tutto l'articolo