Diplomatico nordcoreano chiede asilo

(ANSA) – PECHINO, 3 GEN – Jo Song-gil, per oltre un anno ambasciatore nordcoreano ‘reggente’ in Italia, ha chiesto asilo con la sua famiglia a inizio dicembre in un “imprecisato Paese occidentale”.
Lo riporta il quotidiano sudcoreano JoongAng Ilbo citando fonti anonime diplomatiche di Seul, in quella che sarebbe un’altra defezione di alto livello tra le fila dei funzionari di Pyongyang all’estero.
Jo, ora “protetto” dalle autorità italiane “in un luogo sicuro”, è stato, secondo quanto risulta all’ANSA, “incaricato d’affari” fino al 20 novembre.