Discariche di auto e rifiuti, 6 denunce

(ANSA) – BOLOGNA, 16 GEN – Terreni incolti utilizzati come discariche abusive per abbandonare carcasse di veicoli o scarti edili e rifiuti speciali non pericolosi, sono stati individuati dalla Guardia di Finanza, sezione aerea e stazione navale di Rimini, e posti sotto sequestro.
I finanzieri hanno anche denunciato sei persone per la violazione del testo unico ambientale.
Gli interventi sono stati fatti nei comuni di Ravenna, Lugo di Romagna, Savignano sul Rubicone, Longiano e Bellaria, e hanno consentito l’individuazione dei cinque siti irregolari.
Le discariche non avevano infatti alcuna autorizzazione per la gestione e il trattamento di rifiuti e complessivamente sono stati sequestrati oltre 16mila mq di aree, quasi 2000 veicoli fuori uso e circa 13mila kg di rifiuti speciali non pericolosi.