Dmitri Shlyakhtin rieletto Presidente della federazione russa di atletica dopo l'abbandono di Yelena Isinbayeva

 atleticanotizie: Dmitri Shlyakhtin è stato rieletto presidente della Federazione di atletica leggera della Russia (ARAF) ieri, dopo che la due volte campionessa olimpica di salto con l'asta Yelena Isinbayeva ha ritirato la sua candidatura.
Il 49enne ha ricevuto 36 voti, cinque in più del rivale Andrei Silnov, e rimarrà in carica altri quattro anni.
Isinbayeva, che secondo i media russi era la favorita per ottenere l'importante carica, si è ritirata dalle elezioni dopo essere stata nominata  capo del nuovo Anti-Doping Agency (Rusada) del Consiglio di Sorveglianza.
"Ho dovuto ritirare la mia candidatura perché sono stata nominata capo del Consiglio di Sorveglianza Rusada.
Questo per garantire che non ci sarebbe stato un conflitto di interessi", ha detto Isinbayeva ai giornalisti.
Isinbayeva, 34 anni, si è ritirata dall'attività in agosto, dopo che la squadra russa è stata bandita dal competere alle Olimpiadi di Rio a causa del "doping sistematico" presente nel paese.

Leggi tutto l'articolo