Dolce e Gabbana si scusano con la Cina

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – Maglione nero e facce tiratissime: così Domenico Dolce e Stefano Gabbana nel video dove si scusano dopo le polemiche nate in Cina che hanno portato alla cancellazione dello show previsto a Shanghai.
“In questi giorni abbiamo pensato moltissimo e con grande dispiacere a quello che è successo e che abbiamo causato nel vostro paese e ci scusiamo tantissimo.
Le nostre famiglie ci hanno sempre insegnato a rispettare le varie culture di tutto il mondo e per questo vogliamo chiedervi scusa se abbiamo commesso degli errori nell’interpretare la vostra” dice Domenico Dolce nel video sottotitolato in cinese e inglese, che ha come titolo ‘Dolce e Gabbana si scusano’.
“Siamo sempre stati molto innamorati della Cina, l’abbiamo visitata, amiamo la vostra cultura e certamente – sottolinea Dolce – abbiamo ancora molto da imparare per questo ci scusiamo se abbiamo sbagliato nel nostro modo di esprimerci”.
In chiusura, le scuse in cinese di entrambi gli stilisti.