Dolcificanti

Che cosa sono i dolcificanti tipo aspartame? Perchè si usano nelle diete? E' vero che non fanno ingrassare?
"Ciao! L’aspartame è la combinazione di due aminoacidi (acido aspartico e fenilalanina) e presenta delle qualità organolettiche simili allo zucchero, e ne è 200 volte più dolce.
Essendo una proteina, fornisce un modesto apporto calorico (4 Kcal/g), che è praticamente trascurabile visto il suo alto potere dolcificante.
L’aspartame, per la sua instabilità chimica non può essere utilizzato nelle soluzioni acide o in alimenti sottoposti a cotture con elevate temperature (forno e fritture) perché, tali condizioni, potrebbero provocarne l’idrolisi con una conseguente diminuzione del potere dolcificante.
L’aspartame, a dosi superiori 30mg/Kg, può causare un aumento dei casi di cefalea e la sua metabolizzazione può portare alla formazione di metanolo, anche se in quantità tali da non causare preoccupazioni.
Altri effetti collaterali conosciuti sono: angioderma, orticaria, panniculite nodulare.
Buona giornata!"

Leggi tutto l'articolo