Dollaro US per la stabilizzazione come dati di lavori previsti

Testimonianza al Congresso di Janet Yellen all'inizio di questa settimana ha suggerito che la Fed è alcuna fretta di alzare i tassi di interesse.
Anche se tecnicamente Yellen non ha escluso un'escursione come presto come in giugno, è chiaro, quantomeno che il Federal Open Market Committee ha conceduto maggiore flessibilità rispetto a prima.
Gli analisti si aspettano che se dati USA influisce positivamente sui mercati ancora una volta, gli investitori rapidamente salterà indietro sul carrozzone 'Comprare dollari'.
Dopo la testimonianza di Yellen, rendimenti obbligazionari USA è sceso bruscamente questa settimana con le note di 10 anni producendo 1.956% rispetto ai 2.133% alla fine della scorsa settimana e un massimo di sei settimane di 2.164% al 18 febbraio.
Il calo dei rendimenti inciso sul dollaro che si trasferì dalla sua bassi in commercio asiatico.
L'indice del dollaro era quasi in piano il giorno alle 94.184, mentre il dollaro diede una gomitata ad un tocco rispetto allo yen a 118,93 yen, spostando indietro verso l'alto della settimana di 119,84.
Nel frattempo, i problemi di u.
s.
dipartimento del lavoro CPI e disoccupati settimanali sostiene oggi dati.
L'indice è previsto per avere in diminuzione dello 0,6% nel mese di gennaio mentre iniziali richieste di disoccupazione sono attesi a sono aumentati a 290.000 da 283.000 della settimana precedente.
Il dipartimento del commercio sarà anche il rilascio di dati beni durevoli per gennaio, che è previsto per mostrare un aumento dell'1,7% dopo cadere 3,3% nel mese di dicembre.

Leggi tutto l'articolo