Domani al via la Guarda Firenze

atleticanotizie: La Guarda Firenze è la seconda corsa più antica della città, una delle tappe di passaggio organizzate da Firenze Marathon che porterà alla maratona del 29 novembre.
Due i percorsi: la Guarda Firenze di 10 km, Trofeo FRATRES - Donatori di sangue, gara non competitiva aperta a tutti, e la Mini Guarda Firenze di 3 km, anche questa aperta a tutti, compresi ragazzi e bambini che partecipano al concorso per gli alunni delle scuole.
La quota d’iscrizione è di 10 euro per la gara sui 10 chilometri; la Mini Guarda Firenze è a iscrizione gratuita per i ragazzi fino a 14 anni, mentre per gli adulti è sempre di 10 euro.
Ecco nel dettaglio i percorsi: 10 km: piazza San Giovanni - via Calzaiuoli- piazza signoria - via Vacchereccia - via Por Santa Maria - Ponte Vecchio - Borgo San Jacopo - piazza Frescobaldi - lungarno Guiccardini - ponte alla Carraia - piazza Goldoni - via della Vigna Nuova - via degli Strozzi - piazza della Repubblica - via Roma -piazza Duomo (passaggio lato Battistero) - via del Proconsolo - piazza di San Firenze - via dei Leoni - via dei Neri – via dei Benci - lungarno delle Grazie - lungarno della Zecchia Vecchia - ponte San Niccolò - piazza Ferrucci - viale Michelangiolo - piazzale Michelangelo - viale Giuseppe Poggi - via dei Bastioni - piazzetta di San Miniato -via di San Miniato - via di S.
Niccolò - via dell’Olmo - via dei Renai - piazza Nicola Demidoff - lungarno Serristori - ponte alle Grazie - lungarno Generale Diaz -lungarno Luisa De Medici -via Por Santa Maria -via Vaccherreccia - piazza Signoria – via Calzaiuoli - piazza San Giovanni.
3 km: piazza San Giovanni – via Calzaiuoli – piazza Signoria – via Vacchereccia – via Por Santa Maria – Ponte Vecchio – via dei Guicciardini – Piazza Pitti – piazza San Felice – via Maggio – piazza dei Frescobaldi – ponte Santa Trinità – via de’ Tornabuoni – via degli Strozzi – piazza della Repubblica – via degli Speziali – via dei Calzaiuoli – Piazza San Giovanni Due come al solito i tracciati.
Quello di circa 10 km con partenza e arrivo da piazza San Giovanni che attraversa il centro storico e tocca anche i lungarni e poi Viale e Piazzale Michelangelo da cui naturalmente si gode della vista dall’alto della città, come vuole la stessa origine e il nome della manifestazione.
Poi c’è il percorso ridotto della Family Run, di circa 3 km, all’interno del centro storico.
In gara ci sarà anche il delegato provinciale del Coni provinciale Eugenio Giani che anche lo scorso anno aveva corso i 10 km [...]

Leggi tutto l'articolo