Domenica In, Amanda Lear parla della sua ambiguità

"L'ambiguità mi ha aiutato tantissimo", lo ha svelato la showgirl Amanda Lear nel corso della sua intervista a Domenica In di Mara Venier.
Per lungo tempo infatti la sessualità della Lear è stata al centro di numerose supposizioni, voci infatti affermavano che precedentemente era un uomo, poi operatosi per cambiare sesso.
"Ma da dove nasce questa cosa?", le ha chiesto Mara Venier: "Da me" ha spiegato, aggiungendo: "Una che non ha voce, che non sa cantare, qualcosa deve fare per suscitare interesse e provocare".
Ironia, molta, soprattutto verso sé stessa, ma senza tralasciare neppure la padrona di casa.
Sin dai primi momenti del suo arrivo in studio sono state le risate a farla da padrone.
"La vita è meravigliosa" è stato infatti il suo esordio sulla rete ammiraglia Rai.
"Bisogna godersi un po' la vita" ha aggiunto raccontando degli ultimi anni dedicati al teatro che le sono costati tanta fatica e anche un momento di stress, un burnout come l'ha definito la showgirl.
In forma splendida, Amanda Lear, all'anagrafe Amanda Tapp, ha dimostrato di portare benissimo i suoi quasi ottant'anni (è nata il 18 novembre del 1939).
Ha raccontato inoltre di essersi dedicata alla olivicoltura e alla produzione di un suo olio.
Leggerezza e tanti momenti divertenti hanno acceso il pubblico in sala, tanto da spingere Mara Venier ad affermare: "Se fossi stata un uomo ti avrei sposata".
La presenza su Rai Uno è stata un'occasione per rivedere alcuni momenti della carriera di questa diva, che ha spaziato da un settore all'altro.
Dalla musica con pezzi da discoteca nella loro epoca d'oro, alla moda, senza dimenticare la televisione e il suo ruolo come musa di un artista geniale come Salvador Dalì.
Il salto nel mondo dance è stato possibile grazie a Bryan Ferry che l'ha voluta sulla copertina dell'album dei Roxy Music.
In Italia, invece, è arrivata nel 1978 grazie a Pippo Baudo che l'ha fatta cantare in televisione e lui, che nello spettacolo ha portato a battesimo tante dive, ci aveva visto giusto: "Devo tutto al pubblico italiano", ha confermato Amanda Lear.
Nella sua vita grande spazio all'amore in particolare per il marito Alain - Philippe Malagnac d'Argens de Villèle, senza dimenticare la storia platonica con l'artista Salvador Dalì (al momento alcune sue opere sono in mostra a Matera).
Nel corso dell'intervista a Domenica In non è mancato un passaggio sulla sua preferenza per gli uomini più giovani: "Hanno un'ingenuità che mi piace".
Ma ora ha assicurato di essere single.

Leggi tutto l'articolo