Donna

Post by Eugenia M 
 
Lacrime...
come un lago di ghiaccio
si espandono
sulla fredda terra
della vita.
Rannicchiato giace
il bianco angelo
in un angolo...
Gli occhi coperti
da mani sporche...
sporche di pianto e dolore...
Immola l'anima
alla croce del troppo amore...
lacera la sue viscere
nell'odio che ne nasce...
Sporca...infangata creatura
Indegna anche solo di una carezza...
Tu...che altro non sei che vittima
del mondo malato che professa amore
ma dona violenza...
Livido vivente,
causa del suo stesso male,
la colpa di avere le ali bianche...
Il dono di essere una rosa in bocciolo...
Donna, il tuo nome...
Madre....Amica...
Amante...
Angelo sfigurato
dall'oscurità della violenza umana...
Donna è il tuo nome
di Angelo...
Forte come una roccia
di fronte al baratro...
Donna che conosce la paura...
il suo silenzio celato
nei lividi che parlano per il corpo...
Donna, Angelo che sei
che come un fiore
amata dovresti essere,
fonte di vita...
Rispettata ...

Leggi tutto l'articolo