Donna in coma da 14 anni resta incinta in ospedale. Si indaga per stupro, il bimbo è nato e sta bene

Era in coma da 14 anni, è rimasta incinta e ha partorito un bimbo sano: è successo negli Stati Uniti, precisamente in Arizona, e il figlioletto è stato dato alla luce lo scorso 29 dicembre. La notizia è stata data dall’emittente americana CBS: la mamma da dieci anni era ricoverata in una struttura di Phoenix, la Hacienda HealthCare.
Particolare macabro della vicenda, è che l’origine della gravidanza potrebbe essere un possibile stupro: la clinica ha aperto un’indagine interna sull’accaduto. La donna si trova in stato vegetativo da 14 anni dopo essere stata salvata da un annegamento: il personale della struttura per mesi è rimasto ignaro della gravidanza, che è andata avanti senza problemi.
«Nessuno sapeva nulla, lei si lamentava ma non capivano quale fosse il problema. Poi hanno scoperto che era incinta - ha detto una fonte ad AzFamily, scrive Metro - Lei non è in grado di comunicare, e non poteva difendersi dall’attacco sessuale». Le regole interne dell’istituto sono ora cambiate e ...

Leggi tutto l'articolo