Donna morta Pesaro, inquirenti, omicidio

(ANSA) – PESARO, 14 LUG – Gli inquirenti sono convinti che sia un omicidio la morte di Sabrina Malipiero, 52 anni, trovata cadavere nel suo appartamento in via Pantano a Pesaro.
La donna, commessa in un supermercato, madre di due figli grandi, era da anni separata dal marito, con cui aveva mantenuto comunque ottimi rapporti.
A scoprire il corpo è stato il figlio maggiore Stefano, di 24 anni.
Nell’appartamento ci sono ora la polizia scientifica, il pm Sivia Cecchi e il medico legale Adriano Tagliabracci.
Ad una prima ricognizione la morte dovrebbe risalire alla scorsa notte.
Sabrina è stata colpita più volte da un coltello o un corpo contundente.
La Squadra mobile di Pesaro sta sentendo tutti i familiari e i vicini.
Nell’abitazione non ci sono segni di effrazione: la 52enne potrebbe avere aperto lei stessa la porta al suo assassino.