Doping: è la velocista 17enne Briana Williams l'atleta positiva che rischia la squalifica

Briana Williams , la 17enne vincitrice del doppio sprint agli IAAF World U20 Championships 2018 dei 100 metri  è risultata positiva per un diuretico vietato, secondo il quotidiano giamaicano The Gleaner di martedì.
L'atleta giamaicana allenata in modo indipendente, che ha sede nel sud della Florida e ha un anno di scuola superiore, lavora con l'olimpionico Ato Boldon e si è qualificatz per i campionati mondiali di atletica leggera di Doha, in Qatar, per la squadra nazionale femminile giamaicana dei 100 metri.
Williams ha corso 10,94 secondi per finire terza nella finale della gara femminile, prenotando l'ultimo spazio disponibile per le donne giamaicane. È stato in questa gara che Williams ha rotto gli 11 secondi per la seconda volta dal 2015 e ha corso il più veloce tempo delle superiori americane di tutti i tempi.
Successivamente, un campione della Williams è stato testato dove è stata trovata la presenza del diuretico Idroclorotiazide. Il Gleaner ha riferito che il primo campione ...

Leggi tutto l'articolo