Doping: squalifica di 4 anni per lo sprinter britannico campione europeo Levine

Il velocista Nigel Levine, che è stato parte integrante della staffetta 4x400m della Gran Bretagna per quasi un decennio, è stato bandito per quattro anni dopo i test positivi per il clenbuterolo - un farmaco che migliora le prestazioni  che aiuta a bruciare i grassi, costruisce i muscoli e migliora le prestazioni atletiche .
Levine, che ha vinto nove medaglie mondiali ed europee, ha fallito due test per due integratori contaminati che stava assumendo al momento del test fuori competizione nel novembre 2017. Tuttavia, l'Agenzia antidoping britannica ha respinto la difesa del 29enne  dopo che non è stato in grado di fornire campioni dei supplementi all'Agenzia anti-doping del Regno Unito per i test.
Levine, che ha vinto medaglie nella  staffetta 4x400 m, oro e argento ai campionati europei e tre medaglie ai campionati mondiali indoor 4x400, non ha ancora commentato la decisione.

Leggi tutto l'articolo