"Doping? Sono innocente, un accanimento perché sono Filippo Magnini"

"Mi manca l'odore del cloro, ma sono felice di aver fatto questa scelta nel momento giusto". A distanza di due settimane dall'annuncio del ritiro, Filippo Magnini ha deciso di raccontarsi in esclusiva a Verissimo, su Canale 5. Il campione parla della vicenda che lo vede indagato per doping dicendosi molto sereno: "In Italia quando uno è indagato è già colpevole.

Ma la giustizia ordinaria ha già chiarito tutto, dicendo che sono completamente estraneo ai fatti", dice l’ormai ex nuotatore che poi aggiunge: "L'accanimento nasce dal fatto che mi chiamo Filippo Magnini. Io ho sempre lottato contro il doping e forse ho pestato i piedi a qualcuno. In ogni caso – conclude 'ReMango' - penso di vincere la mia ennesima battaglia".
Un commento, col sorriso sulle labbra e gli occhi lucidi, sulla sua storia d’amore con Federica Pellegrini: "È stata una bellissima storia, durata tanto, in anni importanti. Federica ha un bel carattere tosto, io nella coppia so anche smussare i miei angoli. Forse viv...

Leggi tutto l'articolo