Doping, la Francia emette mandati di arresto per 2 russi implicati nell'operazione Diack

Parigi - La Francia ha emesso mandati di arresto per due ex dirigenti dell' atletica russa in un'indagine sul "doping coperto", è quanto riferito da fonti AFP ieri m martedì.
I due personaggi presi di mira sono Valentin Balakhnichev, ex capo dell'atletica russa che è stato anche tesoriere delle federazioni internazionali di atletica leggera (IAAF) e Alexei Melnikov, ex allenatore della nazionale russa.
Nella stessa indagine, i magistrati inquirenti francesi hanno emesso un mandato nel 2017 per Papa Massata Diack, figlio dell'ex presidente della IAAF Lamine Diack.
All'epoca Lamine Diack era stato accusato di aver preso milioni di dollari per coprire i test antidoping russi falliti insieme ad altri due funzionari della IAAF.
Suo figlio, un consulente di marketing ampiamente conosciuto come PMD, è stato inserito nell'elenco più ricercato dell'Interpol dal dicembre 2015, ma si sta rifugiando a Dakar mentre il governo senegalese rifiuta di estradarlo in Francia.
Diack senior era responsa...

Leggi tutto l'articolo