Dostupno, l'app anti WhatsApp che funziona senza Internet

Da qualche settimana WhatsApp ha, o avrebbe, un nuovo temibile concorrente: Dostupno, una nuova App di messaggistica istantanea che funziona anche senza connessione internet.
Per mandare messaggi con Dostupno, infatti, basta la normale connessione telefonica, un minimo di credito necessario affinché il nostro operatore ci permetta di inviare una chiamata, e null’altro.
Dostupno è una invenzione italiana, realizzata da Cristian della Posta, un giovane romano, e Angelo Carucci, un imprenditore tarantino del settore radiofonico, che hanno creato la società IF Inspreifon.
Sul sito dell’azienda sono disponibili alcuni video in diverse lingue dove si illustra il funzionamento dell’App e del servizio.
L’app nasce, spiegano gli sviluppatori e ideatori di Dostupno, dalla volontà di garantire a chiunque il “diritto a comunicare”, inviando messaggi di testo anche nel caso in cui non siamo in una zona coperta da Wi-Fi o il nostro traffico dati è terminato.
Come funziona Dostupno Con Dostupno i messaggi vengono trasmessi non tramite la connessione dati ma attraverso una tecnologia che li codifica all’interno degli squilli telefonici.
L’invio dei messaggi tramite questa App, disponibile su Google Play Store, è assolutamente gratuito (il credito telefonico serve solo per lanciare la chiamata, ma poi non vi è alcun addebito).
Anche l’App è gratuita nella sua versione con annunci pubblicitari.
A leggere le prime recensioni lasciate dagli utenti che l’hanno scaricata, però, l’app non funziona come dovrebbe: interfaccia spartana e poco intuitiva, difficoltà a inviare e ricevere i messaggi, compatibilità limitata ad alcuni modelli di smartphone.
Nel momento in cui scriviamo, l’applicazione ha 93 recensioni su Google Play Store: 57 a 1 stella, 6 a 2 stelle, 4 a 3 stelle, 6 a 4 stelle e 20 a 5 stelle.
Giudizio medio: 2,2 stelle su 5.
Ai commenti negativi IF Inspreifon risponde che “L’applicazione ha una funzionalità particolare, per inviare messaggi senza connessione si deve attendere l’allineamento del database.
Per qualunque info siamo disponibili sulle pagine social tra cui facebook“.
Sembra proprio, quindi, che questa App sia in una fase di sviluppo ancora embrionale nonostante la grossa pubblicità ricevuta in questi giorni.
L’idea, però, è buona almeno nelle parole di IF Inspreifon: “inviare messaggi di testo e altro, pur non disponendo di alcuna connessione o se diversamente avete terminato i giga previsti dal vostro piano tariffario”.

Leggi tutto l'articolo