Dottore in fuga dopo aver rubato 400.000 dollari al sistema sanitario nazionale: uccide la fidanzata e si suicida

Un dottore accusato di aver rubato £400,000 dei contribuenti ha sparato alla sua ragazza e poi si è ucciso, dopo aver citato la famosa frase di Blade Runner: «È tempo di morire», come riporta il sito inglese Mirror.
Il dottor Titus Bradley, 42 anni, è è fuggito nell'acripelago di Capo Verde con la sua compagna Noemi Gergely, dopo che gli era stato contestato il furto dei 400.000 dollari ad Hastings, nell'East Sussex.
La notte dell'omicidio Noemi era uscita dalla camera dell'hotel dove alloggiavano dicendo al receptionist che Bradley l'aveva colpita, ma poi era rientrata in stanza. Lo staff, poi, ha sentito dei rumori sospetti provenire dalla camera. Quando sono entrati per controllare hanno trovato i due corpi senza vita, nel bagno.
Gli investigatori hanno appurato che Bradley ha sparato in testa a Noemi, prima di rivolgere la pistola contro sé stesso e uccidersi.

Leggi tutto l'articolo