Dr. Houstorri, missione CAPITAL

Chiunque si occupi di Radiofonia italiana, immagino abbia sentito il nome di Claudio Astorri (detto Paco), associandolo immancabilmente ad attività di 're-styling' di importanti realtà FM.
La carriera di Astorri inizia nel 1982 ai microfoni di RADIO ZETA come conduttore della fascia pomeridiana, sviluppando unottimo rapporto professionale con il patron Angelo Zibetti (l'Angelotto).
Negli anni successivi, spento il microfono, Claudio si dedica attivamente al (ri)lancio di numerose realtà:    - RTL 102.5: di cui è stato ideatore e direttore artistico per alcuni anni.
   - Radio 105: anche il gruppo Finelco si è appoggiato ad Astorri per introdurre alcune innovazioni nel palinsesto della rete ammiraglia.
   - RDS: Forse la collaborazione più importante, che ha prodotto come risultato la Radio 100% grandi successi che ancora oggi ascoltiamo e che riscuote ottimi successi in AudiRadio.
Parlati contingentati a 1 o 2 minuti al massimo, privilegiando il flusso musicale.
Innovativa anche l'idea di anticipare di un paio di minuti rispetto al clock orario il notiziario: quando sulle altre si ascoltano le news, RDS sta già suonando i successi del momento.
   - R 101: Mai stata realmente brillante durante la direzione artistica di Francesco Perilli, il Network milanese ha finalmente stabilizzato il suo parco-conduttori, titolari di spazi e programmi ben strutturati e caratterizzati dal punto di vista dei contenuti.
Interessate, ma forse un pò riduttiva e ripetitiva, la formula di restringere la programmazione musicale di oldies agli anni 80 e 90.
- BABBOLEO: Completamente re-ingegnerizzata la superstation genovese di Miscioscia, può ora contare su tre reti completamente indipendenti e specializzate.
   1) BABBOLEO: Capofila del gruppo, con programmi parlati, informazione e contemporary hit    2) BABBOLEO NEWS: Come indicato dalla denominazione, la rete votata all'informazione ligure e non solo    3) BABBOLEO SUONO: Emittente esclusivamente musicale che ripropone le vecchie oldies di tutti i tempi Oggi, dopo qualche mese di riposo, Astorri torna protagonista con un nuovo incarico che assume i connotarsi di una sfida: rilanciare RADIO CAPITAL, emittente Adult Contemporary del gruppo editoriale ELEMEDIA, ulotimamente appannata dalla gestione LINUS.
Preoccupante l'emorragia di ascolti del Network capitolino, rilevata da AudiRadio negli ultimi sondaggi, perdite causate da alcune scelte.
    1) Allontanamento di voci storiche, quali ad esempio Sergio Mancinelli (Area Protetta) e Nicoletta Simeone.
    2) Eccessivo [...]

Leggi tutto l'articolo