Drake is the new Ultimo: dissa i Grammy in diretta

Tutto il mondo è paese, a quanto pare.
Se il nostro Festival di Sanremo è stato investito dalle polemiche, altrettanto è successo ai Grammy Awards.
In Italia non si parla d’altro che della polemica tra Ultimo e i giornalisti nella conferenza stampa immediatamente successiva alla finale di sabato sera, che ha incoronato vincitore a sorpresa Mahmood.
Il cantante romano, all’indomani della finale del Festival al Teatro Ariston, ha poi disertato la partecipazione di rito a “Domenica In”, tornando a polemizzare attraverso i suoi canali social sui meccanismi di votazione e premiazione del Festival (Ultimo aveva stravinto nella classifica del televoto, ma il podio è stato ribaltato dal giudizio dei giornalisti e della giuria di “qualità”).
A poche ore di distanza, nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 febbraio, allo Staples Center di Los Angeles è andata in scena la sessantunesima edizione dei prestigiosi Grammy Awards.
E, anche lì, non sono mancate le polemiche.
Drake, vincitore nella categoria “Migliore Canzone Rap” con la sua “God’s Plan”, ha scelto il momento del messaggio di ringraziamento per lanciare una polemica indirizzata all’organizzazione dei Grammys.
Queste le sue parole: «Voglio cogliere quest’opportunità per lanciare un messaggio ai ragazzi che ci stanno guardando e che vogliono fare musica.
A tutti quelli che fanno musica dal loro cuore, che fanno cose pure e che dicono la verità, voglio dire che stiamo giocando ad uno sport basato sulle opinioni e non sui fatti.
Qua non è l’NBA dove alla fine dell’anno vinci un trofeo perché hai preso le decisioni giuste e hai vinto le partite».
E ancora: «Questo è un business a volte in mano a un gruppo di persone che potrebbero non capire quello che hanno da dire un bambino di razza mista del Canada o una ragazza spagnola di New York o qualcun altro o un fratello di Houston proprio lì, mio fratello Travis [Scott, n.d.r]».
Poi, Drake ha chiosato: «Il mio punto è che hai già vinto se hai persone che cantano le tue canzoni parola per parola, se sei un eroe nella tua città natale.
Se ci sono persone che escono anche con la pioggia, con la neve, che spendono i loro soldi duramente guadagnati per comprare i biglietti e venire ai tuoi spettacoli, non hai bisogno di questo qui.
Ti prometto che hai già vinto».
Vi ricordano le parole di qualcuno? Eh sì, Drake is the new Ultimo! Prima che il cantante canadese potesse completare il messaggio, in tv è stato trasmesso uno spot commerciale che ha “tagliato” il [...]

Leggi tutto l'articolo