Drupi intorno a Mia Martini c'era tanta ipocrisia

Il cantante Drupi dopo i tanti omaggi a Mia Martini, e la messa in onda della fiction "Io sono Mia",non ci sta e non usa mezzi termini per condannare i tributi all'indimenticabile collega da parte di chi, all'epoca, non aveva mai mancato di parlare male di lei.
«C'è un limite all'ipocrisia dei brutti str...i che vantano amicizie immaginarie.
Ormai è pieno.
Ora tutti la conoscevano, tutti le erano amici.
E cavalcano l'onda.
Quando a frotte all'epoca, nell'ambiente, la schifavano», ha dichiarato Drupi in un'intervista a Oggi.
«Mia Martini entrava in sala di registrazione e si toccavano gli attributi per fare gli scongiuri, oppure la chiamavano 'L'Innominabile'» - ha spiegato il cantautore, che oggi ha 71 anni - «Forse dovrei tacere per non fare anche io la figura di quello che...
Ma è uno sfogo d'istinto che le devo"».
L'intervista di Drupi a Oggi è stata riportata anche dall'Huffington Post.
Drupi ha poi rivelato alcuni ricordi, piuttosto datati, che lo legano a Mia Martini: «Era il 197...

Leggi tutto l'articolo