E' DELL'80,4% L'AFFLUENZA ALLE URNE: IN CALO DEL 3,2%

    14/04/2008 14 Apr.
- I dati definitivi relativi alla tornata elettorale di ieri e di oggi confermano il calo, già registrato ieri, dell'affluenza alle urne.
Il dato, infatti, si è fermato all'80,4% contro l'83,6% delle elezioni del 2006.
Alcune otizie dai seggi Assessori e consiglieri comuali, con volantini elettorali in una sezione speciale, a Pozzallo (Rg), allestita in viale Asia nei locali di una casa di riposo per anziani.
La denuncia e' arrivata da un rappresentante di lista del Pd che ha avvertito anche le forze dell'ordine.
Nel seggio votavano complessivamente le 15 persone ricoverate.
Una segnalazione per presunte irregolarita' e' stata inoltrata alla prefettura di Ragusa da Roberto Ammatuna candidato alle regionali per il Partito democratico.
E' entrato nella cabina elettorale e ha fotografato la scheda con il cellulare ma lo scatto è stato avvertito dal presidente di seggio e dagli scrutatori.
E' accaduto ieri sera in provincia di Rovigo a San Crespino.
Immediatamente è stato avvertito il carabiniere che era di servizio al seggio.
L'uomo è stato identificato e denunciato.
Il seggio e' privo di pedana e un disabile vota sul pullmino dei servizi sociali.
E' accaduto ieri a Vasto (Chieti), dove un portatore di handicap, vista l'impossibilita' di accedere alla sezione 27, quella del Villaggio Siv, ha chiesto di essere lasciato da solo sull'automezzo del Comune per poter esercitare il suo diritto di voto.
L'uomo, pero', non ha nascosto la sua amarezza: "la democrazia e' per molti, ma non per me.
Faccio di tutto per non deprimermi davanti a tutte le difficolta' che incontro – ha concluso - ma stavolta mi sono sentito diversamente davvero".
Il senatore del PD Bartolo Fazio ha reso noto di avere appreso da un suo collaboratore che ieri sera a Palermo, nella sezione 566 di via Ustica, poco prima della chiusura del seggio, ad un elettore sono state consegnate le schede per le elezioni politiche visibilmente manomesse.
"L'elettore - spiega Fazio in una nota - ne ha immediatamente evidenziato la manomissione al Presidente richiedendone la sostituzione e la registrazione di quanto accaduto sui verbali, registrazione che pero' non e' stata eseguita dal presidente.
Lo stesso elettore, dopo avere votato, in attesa della riconsegna del certificato elettorale, ha assistito - prosegue Fazio - a quanto denunciato da una elettrice, che dopo avere aperto le schede elettorali nella cabina ha esclamato: 'E' vero che avrei voluto votare per il Pdl ma non accetto che mi si consegni una scheda gia' votata'.
Anche in tal caso [...]

Leggi tutto l'articolo