E' SOLO UN GIOCO

Un ricco turista, parcheggiata la sua prestigiosa automobile, davanti all’albergo, dopo essere entrato e diretto verso l’accoglienza, repentinamente estrae una banconota da duecento euro ponendola sul bancone, nel contempo chiedendo di poter vedere le camere disponibili per sceglierne una per la notte Per 200 euro, il proprietario dell’albergo gli dà tutte le chiavi e gli dice di scegliere quella che preferisce.
Non appena il turista è sparito per le scale, l’albergatore prende il biglietto di 200 euro, fila dal macellaio e regola il debito che ha nei suoi confronti.
Il macellaio si reca immediatamente dall’allevatore di maiali al quale deve 200 euro e paga il suo debito.
L’allevatore, a sua volta, si affretta a pagare la sua fattura presso la cooperativa agricola dove acquista gli alimenti per il bestiame.
Il direttore della cooperativa si precipita al caffè e risolvere il suo debito.
Il barista porta il biglietto alla prostituta che gli fornisce i suoi servizi a credito già da un po’ di tempo.
La ragazza, che occupa a credito le camere dell’albergo con i suoi clienti, deve pagare la fattura all’albergatore e pone la banconota sul bancone, là dove il turista l’aveva posata in precedenza.
Il turista scende le scale, e non essendo riuscito a trovare una camera di suo piacimento, riprende il suo denaro e......
se ne va.
Nessuno ha prodotto ! Nessuno ha vinto ! Nessuno ha un debito ! Tutti si sentono meglio  Aumentiamo il QE ed… inganniamo il mercato.

Leggi tutto l'articolo