E' morto il contratto...........W il contratto

  E ' morto il contratto....evviva il contratto.
  Oggi care colleghi e colleghe della Cgil siamo, noi della Flaica-Cub di Roma , al vostro fianco per costruire tutti insieme un movimento democratico tra i lavoratori del commercio che si batta contro questo disastroso e recessivo CCNL.
  E' da tempo immemorabile che ci stiamo battendo contro l'andazzo generale che vede i lavoratori del commercio perdere progressivamente i propri diritti e parti enormi di salario a favore delle aziende ad ogni tornata contrattuale!   Con questo CCNL e in un silenzio generale funereo Cisl e Uil hanno firmato un ipotesi di accordo che ci fa tornare indietro di 40 anni........
  L'attacco all'istituto della malattia , il lavoro domenicale obbligatorio , le deroghe su istituti fondamentali del contratto nazionale e il divieto a partecipare alla contrattazione integrativa se non si firma il CCNL sono solo la logica conclusione delle politiche concertative e non conflittuali che da anni i confederali praticano in maniera ossessiva e pretestuosa !!   Su molte aziende di Roma (ikea-american express, ecc) la filcams stessa non apre le procedure di elezioni delle RSU impedendo fattivamente ai lavoratori di scegliere democraticamente i loro rappresentanti e gestendo la questione più come un proprio feudo che come un sindacato democratico.
  Ora siamo al momento della verità !   Questo contratto è applicato anche in aziende che godono di ottima salute e non sono affatto in crisi, loro risparmieranno e noi....
!!??   Il tempo della passività è finito abbiamo la necessità vitale di rilanciare un movimento unitario di lotta e una piattaforma ''vera'' che cerchi di frenare la situazione che si è creata e chiunque è contrario a questo è contro i diritti e la dignità dei lavoratori, insieme possiamo farlo, separati no !       Il Collettivo lavoratori Flaica-Cub di Roma e Provincia

Leggi tutto l'articolo