E INUTILE GIRARCI ATTORNO SENZA IDEE CARO PD NON VAI DA NESSUNA PARTE! FACCIO MIO UNO SLOGAN IN VIGORE TEMPO FA! SIETE MORTI!

Anche sulla legge elettorale il Pd sceglie una via di mezzo (e poi si vede)I Democratici erano per il doppio turno, ma ieri hanno deciso di passare al proporzionale, nonostante Gori, Morando e Quartapelle. Ora sono per il modello spagnolo, che non convince Italia Viva. Durerà?
Come sempre, più o meno, il Pd sceglie le vie intermedie e poi si vede. Anche sulla legge elettorale, che nella sua aridità è un buon metro per capire come ci si muove. Salta definitivamente il doppio turno chiesto ancora ieri sulle colonne del Corriere della sera dai liberal Giorgio Gori, Enrico Morando e Lia Quartapelle, e salta non a causa di Zingaretti (a cui il modello piacerebbe) ma perché al “tavolo” della maggioranza i Cinque Stelle non hanno voluto sentir parlare di un modello che li obbligherebbe a scegliere preventivamente con chi stare.
Ieri dunque la Direzione del Pd ha optato per il modello spagnolo, un sistema proporzionale fondato su collegi piccoli, che di fatto contiene una soglia di sbarrament...

Leggi tutto l'articolo