E sogno

E sogno ancora, sogno irresistibilmente, sogno i tuoi occhi in cui immergermi come due, oceani d'amore gemelli, sogno le tue labbra, da succhiare golosamente sogno le tue orecchie, in cui sospirare sogno la radura della tua nuca ,su cui deporre mille baci sogno il tuo ventre su, cui spiaggiare per sempre sogno la tua pelle, vellutata su cui percorrere chilometri e chilometri, centimetro a centimetro instancabile  sogno, l'ebbrezza di scalare le tue colline la vertigine, di scivolare nelle tue valli il mistero di penetrare, nei tuoi odorosi boschi l'iniziazione di varcare, le tue soglie la sacra unzione di cogliere il tuo,nettare e sogno di morire fra le tue braccia, ascoltandoti sussurrare le tue poesie.,                    (il viaggiatore)

Leggi tutto l'articolo