ECCC 2015: DA 'BLACK VORTEX' A 'SECRET WARS' (E IL RITORNO DEI FANTASTICI QUATTRO).

In questo fine settimana, a Seattle, si sta tenendo l'annuale convention 'Emerald City', a cui la Marvel ha partecipato con un gruppo di autori ed editors che include Mike Marts, C.
B.
Cebulski, Kelly Sue DeConnick, Rick Remender e Charles Soule.
Ecco quanto rivelato durante la conferenza stampa: - Remender, parlando di 'HAIL HYDRA', dice che sarà mostrato cosa succede quando l'Hydra riesce a conquistare l'America e il mondo, e che la serie sarà collegata agli eventi narrati su 'All-New Captain America'; - Cebulski e Marts spiegano che 'SECRET WARS' è la culminazione di tutto quello fatto da Jonathan Hickman per la Marvel, e che la Casa delle Idee ci sta lavorando da più di un anno; - In 'ATTILAN RISING' vedremo Medusa e Freccia Nera ai ferri corti.
"E' una storia drammatica e ricca d'azione" dice Soule "Secret Wars ci da la possibilità di giocare e sperimentare con i personaggi come non potremmo fare altrimenti, e io mi sto divertendo molto nel farlo"; - Sempre Soule rivela che in 'CIVIL WAR' ha la possibilità di raccontare una nuova storia ispirata a questa mitica saga.
"E' la più grande cosa che abbia mai fatto, è qualcosa che va oltre i super-eroi e ci coinvolge tutti"; - La DeConnick descrive 'CAPTAIN MARVEL & CAROL CORPS' come la volontà da parte di Carol Danvers di esplorare quello che c'è nei cieli, e la volontà di altre persone di impedirglielo.
Uno dei misteri legati alla serie è quello della mancanza di stelle nel cielo, e di quello che c'è in realtà oltre le nuvole; - Cebulski sottolinea una volta di più che Secret Wars NON SARA' UN REBOOT, e che la continuity sarà preservata; - Sia Soule che DeConnick rivelano che non sono direttamente coinvolti nello sviluppo delle pellicole di 'Captain Marvel' e degli Inumani, ma che sono molto emozionati al riguardo e che forniranno tutto il supporto possibile; - 'Perché la Marvel si interessa ancora dei FANTASTICI QUATTRO, se non ne possiede i diritti cinematografici e i personaggi e quanto poco influenti siano ultimamente nel Marvel Universe?' chiede un fan.
La risposta di Cebulski: 'I film non influenzano le scelte editoriali, i personaggi continueranno ad apparire nei fumetti, e dopo Secret Wars ci sarà una testata dedicata ai Fantastic Four.
Amiamo ancora questi personaggi'; - Remender rivela che le storie post Secret Wars sono alcune delle cose più emozionanti in cui sia stato coinvolto negli ultimi anni, e che i suoi piani per 'ALL-NEW CAPTAIN AMERICA' andranno avanti; - 'L'evoluzione è il nostro gioco' dice Marts 'se si preme il pulsante del reset [...]

Leggi tutto l'articolo