EN DO STA la ‘purezza’ dei grillini.Votati perché governassero da soli, si sono alleati con la Lega per brama di poltrone e potere

Lo scandalo della Capitale e la ‘purezza’ dei grillini
Votati perché governassero da soli, si sono alleati con la Lega per brama di poltrone e potere
Provoca una strana sensazione la notizia dell’arresto del presidente grillino in Campidoglio. Perché al netto delle considerazioni che possono essere riassunte con la presunzione di innocenza, ci eravamo un po’ assuefatti agli scandali politici di ogni colore e genere. A quelli di corruzione, di clientelismo e persino a quelli sessuali che coinvolgono i nostri cosiddetti rappresentanti.
Gli ultimi episodi, però, hanno come protagonisti quelli che hanno sempre rivendicato l’appartenenza a un altro genere di primati. Insensibile alle lusinghe del potere e ai piaceri della carne, non contaminato da egoismi e desiderio di ricchezza, che non “tiene famiglia” né amici da sistemare. Un ordine monastico che prega e lavora gratis seguendo una sola regola: “Onestà, onestà”. 
Niente coalizioni coi partiti: sono associazioni a delinquere. Niente im...

Leggi tutto l'articolo