ENI: MAXI UTILE NEL TERZO TRIMESTRE, IL TITLO VOLA IN BORSA

Avvio in deciso rialzo a Piazza Affari per il titolo Eni.
Le azioni del "cane a sei zampe" salgono del 3,53% a 18,75 euro.
Merito dei dati del terzo trimestre che hanno visto un utile in crescita del 61,9% a 3,99 miliardi di euro.
Utile che beneficia comunque della maxi plusvalenza (3 miliardi di euro) derivante dalla cessione del 28,57% di Eni East Africa alla compagnia cinese China National Petroleum Corporation.
L'utile netto dei primi nove mesi del 2013 (5,81 miliardi) è invece diminuito del 5,8%.Da segnalare che la produzione di idrocarburi nel terzo trimestre è scesa del 3,8% a causa delle tensioni politiche avutesi in Nigeria e Libia.
Produzione prevista in calo anche per fine anno.
L'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, ha poi annunciato l'avvio di un programma di Buyback, ed è anche questo fattore che ha messo le ali al titolo. 

Leggi tutto l'articolo