EQUOFESTA in Toscana - Dal 25 al 28 settembre presso il Saschall di Firenze. Tra gli ospiti Alex Zanotelli e i mille progetti promossi dai gruppi toscani di sostegno al commercio equo e solidale

Si terrà dal 25 al 28 settembre presso il Saschall di Firenze "EQUOFESTA" la prima Fiera del Commercio Equo e Solidale in Toscana, promossa dal Coordinamento Toscano delle Botteghe del Mondo che riunisce le realtà del commercio equo e solidale della nostra regione, in collaborazione con l'ONG Ucodep di Arezzo.
All'interno della Fiera le Botteghe del Mondo esporranno prodotti e progetti dal Sud del Mondo: tessuti, tappeti, mobili, arazzi, borse, vestiti, terracotte, ceramiche, giocattoli, strumenti musicali e prodotti alimentari che narrano storie di dignità e riscatto sociale, sviluppo locale e condivisione fra uomini e donne, famiglie e piccole comunità.
Il commercio equo si fonda su un approccio alternativo al commercio tradizionale: promuove sviluppo sostenibile, giustizia sociale ed economica garantendo relazioni stabili e durature e pagando un prezzo giusto ai produttori organizzati.
Nel corso della fiera verranno presentati i risultati del progetto Equoimprendere - prima ricerca sulla realtà del commercio equo e solidale in Toscana - finanziato dalla Regione Toscana attraverso il Fondo Sociale Europeo e coordinata da Ucodep.
Nella quattro giorni fiorentina musica e spettacoli si alterneranno a dibattiti e approfondimenti sui temi della globalizzazzione, della pace, dell'intercultura, della finanza etica, del turismo responsabile in un viaggio ideale che condurrà i visitatori tra prodotti, storie e progetti del sud del mondo.
Tra gli altri parteciperanno alla manifestazione: Alex Zanotelli e Gianni Minà che discuteranno sul tema "Questo mondo non è in vendita: l'economia mondiale dopo Cancun".
Nel programma anche le tavole rotonde sul rapporto tra commercio equo e solidale e la distribuzione tradizionale; la presentazione delle mozioni parlamentari sul commercio equo agli enti locali toscani; il turismo responsabile e la finanza etica nel territorio toscano e la presentazione della nuova Guida al consumo critico curata da Francuccio Gesualdi del Centro Nuovo Modello di Sviluppo di VEcchiano (PI).
Info: www.altracitta.org

Leggi tutto l'articolo