EVOLVI IL TUO CERVELLO

CERVELLO&CAMBIAMENTO  A cura di Elsa Nityama Masetti I cinesi lo chiamavano “Cuore Celeste”, l'antroposofia “l'organo dello Spirito”.
Per le neuroscienze il cervello in azione è la mente.
Definitivamente, per Joe Dispenza - che Scienza e Conoscenza ha intervistato a Milano a Novembre 2008, in occasione del suo seminario - il cervello è “l'organo del cambiamento” così come i polmoni, per esempio, sono l'organo della respirazione.
   Scienza e Conoscenza: Quali sono state le scoperte e ricerche nel campo delle neuroscienze che hanno dato sostegno alla tua intuizione della mente che da forma alla realtà? Joe Dispenza: Tutto quello che ci compone, il “tu” e il “me” - i nostri pensieri, i sogni, le nostre memorie, le speranze, i sentimenti, le nostre fantasie segrete, i nostri timori, le abilità, le nostre abitudini, i dolori e le gioie - è inciso nel reticolo di lavoro vivente dei 100 miliardi di cellule del cervello.
Se imparate oggi anche un solo bit d'informazioni, le minuscole cellule cerebrali creeranno nuovi collegamenti tra di esse e chi sei “tu” ne sarà alterato.
Questo “tu” come essere senziente è immerso e realmente esiste nel web elettrico e interattivo del tessuto cellulare del cervello.
Il modo in cui le nostre cellule nervose sono specificamente organizzate da ciò che impariamo, che ricordiamo, da ciò che sperimentiamo e che prevediamo, da ciò che temiamo, così come da ciò che pensiamo di noi stessi, ci definisce individualmente ed è riflesso nei nostri collegamenti neurologici interni.
Siamo costantemente un “work in progress” .
Il cervello è l'organo del cambiamento.
C'è un concetto nelle neuroscienze denominato neuroplasticità, che dimostra che il cervello altera se stesso ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo.
Inoltre cambia quando abbiamo una qualsiasi nuova esperienza.
La nostra materia grigia - per funzionare al meglio nella vita - si riorganizza nel frattempo che scegliamo di modificare il nostro comportamento.
In altre parole quando realmente cambiamo idea (change our mind in originale, ndr), il cervello cambia… e quando cambiamo il cervello, la mente cambia.
Ecco che cosa intendo.
Secondo le neuroscienze, la mente è il cervello in azione.
La mente è il cervello al lavoro.
È il prodotto dell'attività del cervello quando è animato dalla vita.
Ora con 100 miliardi di cellule nervose cablate insieme, diventa palese che possiamo produrre molti livelli diversi di mente.
Per esempio, la mente che usiamo per fare il make-up è differente dallo stato [...]

Leggi tutto l'articolo