Ecco D'Alema prima aveva la patente ceritificata da ladro italiano. Adesso ha la patente certificata da ladro europeo !!!

Fondi europei, il tesoretto di D’Alema: alla sua Fondazione 3 milioni di euro l’anno
INFANGARE DITE ! INFANGARE E INDAGARE SU FONDAZIONI LINDE COME UN LENZUOLO APPENA TESSUTO E CERCARE CHI LA TESSUTO E PERCHÉ L'HA TESSUTO,E CON QUALI MATERIALI,DA DOVE ARRIVANO,ECOLOGICI,RICICLATI, E TI ANNIENTANO COME STA SUCCEDENDO AL RENZI.
Prima questi qui creavano un giornale da 400 copie all'anno e prendevano i rimborsi per l'editoria, poi quelli li han tagliati e loro creano "fondazioni" che gli garantiscono fondi pubblici europei. Sono loro che infangano noi, prendendoci in giro. Si accomodano le leggi, nè più nè meno come Berlusconi, e poi ne approfittano. Vivono come i nobili di una volta, parassiti mantenuti dal popolo.
TRE MILIONI ALL'ANNO ALLA FONDAZIONE DI D'ALEMA. IL POPOLO ASSUME LA FUNZIONE DI AVER FAME E LO STATO ASSUME LA FUNZIONE DI MANGIARE IN RAPPRESENTANZA DEL POPOLO. E' un concetto che spiega il nostro grande Giacinto Auriti (ovviamente dimenticato dal regime). La SOCIETA' ORGA...

Leggi tutto l'articolo