Ecco perchè Denis aveva una pistola In Bergamasca 22 mila armati

Cronaca
Giovedì 18 gennaio 2018
Ecco perchè Denis aveva una pistola In Bergamasca 22 mila armati
Il tragico fatto di Villa d’Almè di mercoledì sera mette l’attenzione sul porto d’armi e su come gestire un’arma nel momento in cui la si custodisce in un’abitazione.

Nella Bergamasca, dato del 2016, ci sono 22 mila bergamaschi che hanno un’arma in casa, per ragioni diverse e con uno status differente. Si tratta di cacciatori, imprenditori, appassionati del poligono, atleti. Il fucile da caccia va ancora per la maggiore. Il numero di pistole per uso sportivo e quelle usate per difesa personale, in circolazione in quantità inferiore, è sostanzialmente stabile. Il trend rispetto al resto d’Italia nel 2016 aveva fatto registrare nella Bergamasca un aumento (2 mila persone armate in più rispetto a due anni prima), dato in controtendenza se confrontato al calo del 5% registrato nello stesso periodo a livello nazionale.
Denis Zeni, secondo quanto emerso dopo l’interrogatorio, custodiva l...

Leggi tutto l'articolo