Economia Europea, male inflazione e IFO tedesco. Euro stabile

Non giungono buoni segnali dall'economia europea, che incassa un brutto dato dall'IFO tedesco e la conferma della frenata dell'inflazione. Situazioni che alimentano la possibilità di nuovi stimoli da parte della BCE
I dati sull'economia europea
Il primo dato riguardo all'economia europeo è stato l'indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. A febbraio è peggiorato oltre le attese. Il dato infatti si è attestato a 98,5 punti contro i 99,3 della passata rilevazione (il mercato si aspettava 99 punti).
Altro report importante circa lo stato di salute dell'economia europea è l'inflazione, calata per il terzo mese consecutivo arrivando al livello più basso in nove mesi. E' infatti letta all'1,4% su base annua, rispetto all'1,5% di dicembre. Viene così confermata la stima preliminare di Eurostat. Su base mensile invece l'indice dei prezzi al consumo ha segnato un -1%, dopo aver rilevato una variazione nulla a dicembre. Rimaniamo quindi molto lontani dal target BCE del 2%. ...

Leggi tutto l'articolo