Editrice: Opera Diocesana Preservazione della Fede

Quella che ci apprestiamo a raccontare non è la storia di una realizzazione, ma di un percorso; non di un obiettivo raggiunto, ma di uno da perseguire con tenacia e affetto; è la storia di una lunga serie di bisogni intravvisti, di speranze coltivate, di tante inadeguatezze e anche di alcune risposte.
   E' la storia di una cellula di Caritas parrocchiale: una manciata di persone più ricche di problemi che di soluzioni, più incastrate dagli impegni che libere per il volontario; con tanti dubbi, consapevoli dei propri limiti, eppure convinte che forse non è indispensabile essere bravi, avere tempo e capacità organizzative per buttarsi nell'avventura di costituire, nella propria comunità parrocchiale, la Caritas.
A fartelo fare, è la consapevolezza della chiamata, urgente, ad amare come Dio ama.
Amare tutti i suoi figli, con un "debole" speciale per i più deboli: poveri, malati, stranieri, bambini, vecchi, carcerati, emarginati, soli...
E di dirlo a tutti, o almeno a chi ti sta a sentire...

Leggi tutto l'articolo