Egitto/ Scoperti quattro templi di 3.000 anni nel Sinai

(Ap) - Quattro templi dell'antico Egitto sono stati scoperti fra le rovine di una città fortificata risalente a 3.000 anni or sono situata nel Sinai, in prossimità del canale di Suez.
Il capo del Consiglio supremo delle antichità egiziane, Zahi Hawass, ha precisato che fra le scoperte figura il più grande tempio in mattoni mai trovato nel Sinai, di una superficie di 70 metri per 80.
I templi sono stati rinvenuti a Qantara, a 4 chilometri ad est del canale di Suez, da una squadra di archeologi impegnata in degli scavi nelle rovine di una città antica fortificata situata su una vecchia strada militare, "il cammino di Horus".
La città fortificata corrisponde a iscrizioni ritrovate sui muri del tempio di Karnak a Luxor che riferiscono di undici fortezze militari che proteggevano le frontiere orientali dell'antico Egitto, ha precisato Abdel-Maqsoud.
Fonte: http://www.wallstreetitalia.com/articolo.aspx?art_id=707180

Leggi tutto l'articolo