Elena Santarelli: "Non sono arrabbiata... La malattia di Giacomo mi ha fatto diventare migliore"

La showgirl racconta la sua esperienza sulle pagine del settimanale femminile "F", che le dedica la cover

"La nostra battaglia non è ancora finita, ma noi siamo molto fortunati...". A quasi un anno dalla scoperta del tumore del suo primogenito, Giacomo, Elena Santarelli si racconta in un servizio di "F", il settimanale femminile che le dedica anche la cover. La showgirl è tornata a lavorare in tv ed è un'altra donna. Mai un momento di rabbia? "Non sono arrabbiata, anzi sono contenta di aver vissuto questo passaggio...", dice.
E aggiunge: "Molti hanno conosciuto un lato di me che non era visibile con i miei lavori precedenti, mi hanno visto più umana. Non ho mai dato la colpa a nessuno di quello che è successo, anche perché i bambini più reattivi alle cure sono quelli con i genitori che non accusano nessuno", e prosegue: "Sono una donna fortunata, lo scriva. Da certe esperienze si esce trasformati: so che non sarò più quella di prima, ma so anche che sono diventata una persona miglio...

Leggi tutto l'articolo