Eleonora Brigliadori dopo l'espulsione da Pechino express: "Niente scuse alla Toffa".

Dopo l'espulsione di Eleonora Brigliadori a Pechino Express, racconta i suoi problemi economici:

«Avevo bisogno di partecipare a Pechino Express perché non ho mai vissuto di rendita e ho bisogno di lavorare. Mi hanno ridotto sul lastrico, ma io non elemosino la pietà di nessuno».
Eleonora così spiega ad un'intervista pubblicata sul settimanale "Oggi", dopo essere stata espulsa dal cast del programma di Rai 2, a causa delle sue dichiarazioni fuori le righe alla "Iena", Nadia Toffa malata di cancro, le aveva detto che le cause del tumore sono sue.

Da anni la Brigliadori conduce una battaglia contro le medicine tradizionali, sono veleni per il corpo umano: «Non ho fatto nomi né riferimenti a nessuno, ma sulla rete c'è stato chi è stato abile, ha creato e cavalcato l'equivoco. Ho solo citato un proverbio: se vedo qualcuno che, causando 'il suo mal', si affida alla chemio, tutto quello che posso fare è soffrire per lui. Ho avuto un carcinoma epatico, un tumore al seno e un fibroma. L...

Leggi tutto l'articolo