Elezioni, ad Arcevia si spala per seggi

(ANSA) – ARCEVIA (ANCONA), 3 MAR – Si lavora ancora in queste ore ad Arcevia (Ancona) per togliere gli accumuli di neve dai passi di accesso alle scuole che riprenderanno le lezioni lunedì e per consentire la fruibilità dei seggi per il voto di domani.
Nella zona sono caduti nei giorni scorsi 80 centimetri di neve e gli addetti del Comune sono ancora impegnati a liberare il centro storico dalla coltre di neve presente.
Il sindaco di Arcevia Andrea Bomprezzi e i sindaci della vallata Misa-Nevola hanno chiesto di dichiarare lo stato di emergenza per i danni causati dalla neve e dal ghiaccio nella zona: il maltempo ha danneggiato strade e mezzi comunali, e causato smottamenti.
“Speriamo che vengano stanziati fondi per gli enti locali – spiegato il primo cittadino di Arcevia – che hanno lavorato bene, senza lamentarsi e con un grande senso di responsabilità, sostenendo spese con il solo fine di garantire l’incolumità dei cittadini”.