Elezioni siciliane

Passo ad un altro post che è di stretta attualità.Vorrei dargl un taglio più socio-politico che strettamente politico.
Mi riferisco alle elezioni siciliane del 28 ottobre.Milioni di siciliani sono chiamati alle urne per scegliere il loro parlmento.
Quì non esprimo il MIO parere che vi può lasciare indifferenti:mi limto a fare alcune piccole considerazioni.
Queste elezioni cadono in un periodo critico,difficile,a distanza di pochi mesi da quelle nazionanali e quindi saranno anche una SPIA abbastana fedele per le prossime:anche se il sistema di voto è differente e se vi sono le preferenze ed un metodo proporizonale con sbarramento.
Sono 19 i partiti che si presentano(TROPPI..)e 10 i candidati alla presidenza della Regione(pure essi troppi..):senza doppio turno.E quindi vi saranno, molto probabilmete ,DOPO ,alleanze trasversali,di comodo,alla fine sbagliati.
Aggiugno che la Sicilia ,da me amata, sta attraversa tante contraddizioni che probabilmete verranno fuori: spreco di beni pubblici,pletora di impiegati,corruzione,mafia, e ad un tempo: bellezze artistiche immense e uniche,crogiuolo di mille culture, clima ottimo e tanto altro.VEDREMO.
Infine da valutare il  FENOMENO grillo che,con la sua attività di rottura e di denunzia,avrà un bel numero di voti e sarà sicuramente di monito per i  vecchi e paludati politici e per il 2013! Che Dio ce la mandi buona!!! POSTILLA A MARGINE OGGI 29 OTT.
2012 ORE 10,20:ha votato solo meta' o meno dei siciliani.
cio' significa che la gente e' stanchissima di questa politica!!!

Leggi tutto l'articolo