Eliud Kipchoge alla Maratona di Londra a caccia del Record mondiale

Non usa mezze misure Eliud Kipchoge  quando afferma che il suo "Principale obiettivo" nella Maratona di domenica 22 aprile a Londra è quello di stabilire il nuovo record mondiale. E lo farà secondo lui, grazie ad un tecnologicamente avanzato paio di scarpe.
Kipchoge, 33 anni, farà il suo debutto con la Nike Flyprint, la prima scarpa da prestazione stampata in 3D, con tomaia in tessuto stampata appositamente per la forma del suo piede e che tiene conto sia delle specifiche del suo passo gara che delle sue preferenze personali. Calzatura che pesa solo 169 grammi. Per fare un confronto, quando Kipchoge ha corso la maratona in 2:00:25, la più veloce di sempre, nell'evento Nike Breaking2 a Monza, lo scorso maggio, ha indossato la Nike Zoom Vapor Fly Elite (gara  non registtata come  record mondiale). Quella scarpa, realizzata con macchinari tradizionali, pesava 180 grammi.
La tomaia stampata strato per strato in una speciale miscela di filamenti in poliuretano termoplastico (TPU), noti per ...

Leggi tutto l'articolo