Emendamento firmato da Giovanardi, Bianconi, D’Ascolta, Torrisi e Chiavaroli nel DDL Omofobia al Senato.

Giulia Sarti Emendamento firmato da Giovanardi, Bianconi, D’Ascolta, Torrisi e Chiavaroli nel DDL Omofobia al Senato.
"Si chiede di sostituire l’articolo 1 (Disposizioni in materia di contrasto a varie forme di discriminazione) con l’espressione: “o fondate sull’odio ovvero disprezzo o comunque palese ostilità tesa concretamente a ledere l’incolumità, la dignità e il decoro delle persone che manifestino anche solo apparentemente, ancorché non apertamente, orientamenti omosessuali, bisessuali, eterosessuali, PEDOFILI, se tali condotte discriminatorie siano poste in essere a motivo del loro orientamento sessuale e siano espressione di violenza o ostilità verso la persona e non di pensiero verso l’orientamento sessuale e lo stile di vita in sé" Ci siamo accorti di questo scandalo esaminando il testo.
Non ammettiamo questo genere di assurdità e non finisce qui: abbiamo intenzione di segnalare il caso al Consiglio d’Europa e soprattutto abbiamo già avvertito il garante per la privacy (M5S Senato)

Leggi tutto l'articolo