Emma Marrone insultata da un consigliere della Lega, Galli replica: «Non le chiederò scusa, è lei che ha sbagliato»

Le Iene aprono la puntata intervistando Massimiliano Galli, l'esponente della Lega che si è rivolto ad Emma Marrone con parole offensive dopo che la cantante, durante un suo concerto, ha invitato ad aprire i porti ai migranti. La sua espressione ha fatto il giro del web, anche se non è stato l'unico a offendere e minacciare la Marrone, al punto che Emma in un altro concerto è scoppiata in lacrime invitando tutti a rimanere umani.

Galli, raggiunto dalle Iene spiega: «Le mie scuse le farò sul mio profilo quando lo dico io». Accusato di aver dato della poco di buono a Emma, lui nega: «Non ho scritto quello, è stata un'iperbole la mia espressione, poi se l'opposizione pensa di attaccarmi...». Il leghista poi aggiunge che si dovrebbe scusare Emma per quallo che ha detto in merito ai porti e quando gli viene fatto notare che qulla della Marrone è solo un'opinione, mentre la sua è stata un'offesa, lui ribadisce che non è così.
«Ho detto quella cosa perché c'è una foto in cui sta a gambe l...

Leggi tutto l'articolo