Emma Marrone risponde agli insulti: 'Non sarò mai come chi mi ha offesa' PORTI APERTI E MENTI APERTE.

 "A chi mi ha offeso con parole forti e violente voglio dire che non fa niente, che io non diventerò mai come loro, il mio palco sarà sempre fonte di luce e di amore per tutti". E' il messaggio lanciato da Emma Marrone, ieri sera in lacrime sul palco del Palaprometeo di Ancona, dopo la bufera sui social per il suo appello "Aprite i porti" durante un concerto a Eboli."Non voglio attaccare nessuno, ma voglio continuare a fare quello che ho fatto da dieci anni, cioè utilizzare il mio palco e la mia musica per parlare e combattere ogni forma di violenza, omofobia, razzismo - ha detto Emma, a metà concerto, dopo avere ringraziato i fan per il loro sostegno -. Sono ancora convinta la musica abbia potere di unire le persone, di sensibilizzarle, non di dividerle, non di creare odio".
______________________________________________________________________
Emma Marrone non sei sola su quel palco, noi siamo con te
Cara Emma Marrone, noi non ti lasciamo sola contro chi ti insulta. Su quel palco...

Leggi tutto l'articolo