Emma Stone: "Non sono mai stata una femme fatale"

A trent'anni, Emma Stone è già una grande attrice con una carriera fulminante e una valigia pieni di ruoli iconici. Premio Oscar nel 2017 con "La la land", ritorna nei cinema con "La Favorita", l’ultimo film di Yorgos Lanthimos ambientato nell’Inghilterra del XVIII secolo, per il quale è candidata ai Golden Globe. "Finora non ho mai interpretato la femme fatale o una donna eccessivamente sofisticata", ha raccontato in un'intervista a "Grazia".
L’attrice americana si racconta al magazine diretto da Silvia Grilli: "È più forte di me. Amo divertirmi, tingermi i capelli, accettare le proposte di quei registi che non mettono sempre il mio aspetto in primo piano. Non mi ha mai attirato la parte della bambolina che si innamora di un bel ragazzo".
Cresciuta in Arizona e sbocciata a Hollywood, racconta i suoi primi passi scaturiti da una passione nata da giovane davanti alla televisione in compagnia del padre: "Erano soprattutto musical degli Anni 70, dove le ragazze ballavano e avevano i cap...

Leggi tutto l'articolo