Energia Elettrica: altro balzello ai danni dei consumatori con l' "adeguamento" della tariffa bioraria!!

L'articolo seguente è ripreso dal sito http://economia.virgilio.it/ ed illustra molto chiaramente come tutte le compagnie energetiche stiano cercando di fare cartello per aumentare il costo dell'energia nelle fascie serali e festive cercando così di "compensare" il minor guadagno nelle ore diurne.
Le energie rinnovabili, che molti italiani hanno installato, difatti hanno causato un forte calo al mercato dìurno delle centrali che spesso devono essere fermate.
La richiesta di energia poi si fa più alta la sera per merito di un costo minore e le centrali vengono fatte ripartire.
Tutto questo comporta grosse perdite ai gestori delle centrali ed allora.......si aumenta il prezzo nella fascia più conveniente!! Un'altro balzello ai danni dei consumatori che scegliendo la tariffa bioraria credevano di risparmiare........
Leggi l'articolo:Dopo il flop della tariffa bioraria, rivelatisi un fallimento a causa dell'impatto delle energie rinnovabili sul costo del comparto elettrico, l'Autorità per l'energia elettrica (Aeeg) decide di cambiare sistema.
L'ente sta infatti valutando due opzioni, una delle quali destinata a sostituire l'attuale modello a due fasce orarie, a partire dal primo gennaio 2013.
Le alternative al vaglio prevedono un'articolazione su tre fasce, oppure una riduzione della fascia serale, che dall'attuale orario 19.00 - 8.00 si stringerebbe fino a coprire solo le ore notturne, dalle 23.00 alle 7.00.L'articolo seguente è ripreso dal sito http://economia.virgilio.it/ ed illustra molto chiaramente come tutte le compagnie energetiche stiano cercando di fare cartello per aumentare il costo dell'energia nelle fascie serali e festive cercando così di "compensare" il minor guadagno nelle ore diurne.
Le energie rinnovabili, che molti italiani hanno installato, difatti hanno causato un forte calo al mercato dìurno delle centrali che spesso devono essere fermate.
La richiesta di energia poi si fa più alta la sera per merito di un costo minore e le centrali vengono fatte ripartire.
Tutto questo comporta grosse perdite ai gestori delle centrali ed allora.......si aumenta il prezzo nella fascia più conveniente!! Un'altro balzello ai danni dei consumatori che scegliendo la tariffa bioraria credevano di risparmiare........
Leggi l'articolo:Dopo il flop della tariffa bioraria, rivelatisi un fallimento a causa dell'impatto delle energie rinnovabili sul costo del comparto elettrico, l'Autorità per l'energia elettrica (Aeeg) decide di cambiare sistema.L'ente sta infatti valutando due opzioni, una delle quali destinata a [...]

Leggi tutto l'articolo